Caratteristiche dei carri : IS-6

Carri armati sovietici periodo bellico e post bellico
4 messaggi Pagina 1 di 1
Gilles Madrigali
Caporale
Caporale
Messaggi: 184
Iscritto il: 10/12/2015, 18:42
  da Gilles Madrigali » 03/05/2016, 13:21
IS-6 premium tank

Ciao ragazzi,

Visto che ho acquistato questo carro vi presento una recensione che spero essere sufficientemente esaustiva, redatta sulla base delle partite sin qui da me effettuate - non tantissime - ma avendo un pchino di esperienza con Wot le ritengo sufficienti per un valutazione complessiva del veicolo.

Partiamo dal prezzo, uno dei dati che maggiormente è stato oggetto di attenzione da parte dei fruitori di Wot: quasi 50 euro (42,99 per l'esattezza pari a 12.000 gold)
Per il carro servono 11.800 gold, non pochi ed in assoluto un valore che fa dell'IS 6 uno dei carri premium trà i più costosi del gioco.


Le caratteristiche tecniche

Fatto questo breve preambolo vediamo le caratteristiche costruttive dell'IS 6 confrontate con quelle dell'IS e dell'IS 3 ricordando che il primo è un pesante di livello 7 (con possibilità di montare - come ultimo step - un cannone di livello VIII) mentre il secondo è un livello 8 (equipaggiabile con un cannone di livello IX). Va subito detto che l'IS 6 è un carro premium la cui utilità è data dalla capacità di procurare danni e dalla ridotta somma necessaria al mantenimento del veicolo. Questo elemento è importante in quanto i suoi dati costruttivi sono estremamente simili a quelli dell'IS e dell'IS 3 (con il cannone 122 mm D-25T) che, per contro, non possono vantare - ovviamente - questo favorevole rapporto. Prima di proseguire ritengo utile dare un'occhiata alla seguente tabella che racchiude i principali dati dei carri precedentemente menzionati.

IS 6 IS IS 3
Punti vita 1.500 1.130 1.450/1.500

Peso massimo 59,9 t 47,5 t 50,6 t

Potenza motore 700 hp 600/700 hp 650/700 hp

Corazza scafo 100/100/60 120/90/60 110/90/60

Corazza torretta 150/150/100 100/100/100 150/90/80 o 220/110/110

Danno cannone 390/390/465 390/390/465 390/390/465

Penetrazione 175/217/61 175/217/61 175/217/61

Rateo fuoco 5,13 c/m 4,86 c/m 4,86 c/m

Elevazione canna -6°/+20° -6°/+25° -6°/+25°

Brandeggio torretta 22°/s 38°/s o 28°/s 28°/s o 26°/s


Per una corretta valutazione dei dati riportati in tabella occorre notare che mentre IS ed IS 6 incontrano carri di livello massimo IX, l'IS 3 arriva sino ai X e questo giustifica anche il più favorevole rapporto peso/potenza/prestazioni a suo favore rispetto ai due antagonisti.
Prima di esaminare l'IS 6 in combattimento occorre soffermarci un attimo sui dati costruttivi: i suoi punti vita, nel complesso, appaiono maggiori (1.500) anche se con soli 50 punti vita in più rispetto all'IS 3 che, però, una volta aggiornata la torretta, raggiunge anch'esso il valore di 1.500. Un po' negativo - e questo incide sulle prestazioni in combattimento - è il dato relativo alla potenza del motore dell'IS 6: sono 700 cavalli ma che devono spingere un peso di quasi 60 t ben maggiore dell'IS e dell'IS 3, entrambi, con i rispettivi motori definitivi capaci di raggiungere lo stesso valore di 700 cv. Detto questo poniamo attenzione sui dati relativi alla corazzatura: qui le cose vanno meglio considerando che l'IS 6 non affronta i livelli X e direi che i valori sono di tutto rispetto sia per lo scafo che per la torretta (questi ultimi sensibilmente più performanti di quelle dell'IS).

Inoltre l'uso delle piastre inclinate permette un deciso rimbalzo dei colpi come vedremo successivamente. Mentre il valore relativo alla penetrazione appare uguale per tutti i carri (sempre a parità di cannone), l'IS 6 ha un rateo di fuoco leggermente superiore; un po' più sfavorevoli appaiono, invece, i valori relativi all'elevazione della canna cosa che non ne permette un uso nella modalità "hull down".


In battaglia

Fatte queste debite considerazioni preliminari, passiamo ad analizzare il carro in combattimento non prima di far presente che il mio IS 6 è già elite, quindi con equipaggio al 100% ed dotato di ventola aggiuntiva, caricatore e dispositivo di punteria migliorati. Consiglio, sopratutto ai neofiti, di prendere un po' di dimestichezza con il carro magari facendo qualche battaglia di addestramento prima di usarlo in battaglia tanto per "prendere le misure".

Ad ogni modo sul campo di battaglia vero e proprio l'IS 6 si muove discretamente, non con valori eccelsi e questo ne limita un veloce riposizionamento anche se la sagoma bassa e sfuggente - peculiarità dei carri sovietici - aiuta: meglio del T34 USA ma poco superiore al livello del KV 5 sovietico; in compenso il cannone carica abbastanza rapidamente (per essere un 122 mm). Per sfruttare al meglio le peculiarità dell'IS 6 occorre conoscere il corretto uso delle piastre inclinate in quanto molti colpi di carri di livello più basso (e, per la verità, anche di carri uguali o di livello superiore) rimbalzano sul frontale a patto di avere la giusta inclinazione. Se usato in questa modalità il carro darà ampie soddisfazioni riuscendo a rimbalzare anche diversi colpi contemporaneamente; se usato più disinvoltamente, li subisce con effetti più o meno marcati a seconda del tipo di cannone che ha inflitto il colpo stesso oppure del punto in cui l'IS 6 viene raggiunto.

Il massimo risultato che si può ottenere dall'IS 6 si ha con la collaborazione di compagni che ne supportino l'avanzata così che mentre il nostro incassa gli altri possano tirare quasi senza problemi. Capitando frequentemente nelle battaglie come "top tier" a questo carro toccherà guidare gli assalti; se usato in combinazione con un KV 5 o carro simile costituiscono una coppia difficile da annientare. Il cannone di cui dispone (ricordiamo che si tratta sempre di un 122 mm) è ottimo sulle brevi e medie distanze mentre un po' meno valido su quelle lunghe poiché a causa del valore di penetrazione non propriamente ottimale tende ad un eccessivo rimbalzo. Va, comunque, detto che un giocatore esperto riesce a colpire e far danni anche in questo caso.

Anche l'IS 6 soffre a causa di punti critici che, se ben conosciuti, lo colpiscono in maniera significativa: in particolare il cannone può essere messo fuori uso ed il retro ed i fianchi dello scafo tendono a subire danni. Un altro elemento di cui tener conto è il numero delle munizioni a disposizione: solo 30 colpi che rischiano di non bastare per arrivare alla fine della partita quindi attenzione a dosarli bene!

Per chi fosse interessato all'utilizzo all'interno di compagnie di livello VIII, è da valutarne attentamente l'utilizzo in quanto, in questo caso, soffre la concorrenza dell'IS 3, più veloce e più performante.


Costi & ricavi

Infine un occhio al rapporto costi/guadagni: come già scritto, tutto dipende dalle capacità di chi usa l'IS 6 comunque - mediamente - il carro costa 20.000 crediti di riparazione ma è facile arrivare a guadagnarne 40.000 con account standard e senza dannarsi l'anima. Un giocatore esperto e con account premium riesce tranquillamente ad arrivare a 90.000/100.000 (ed oltre) crediti a partita; i maggiori costi di riparazione dell'IS 6 sono imputabili all'elevato valore delle munizioni (1.025 crediti a colpo!) quindi complice le poche a disposizione... occhio ai tiri!!


Conclusione

In definitiva, se dovessi giudicare l'IS 6 con un voto, gli assegnerei un bel 7 e mezzo; come detto per ottenere il massimo risultato, va condotto da un giocatore esperto ma essendo un carro premium va bene anche per un neofita che voglia prendere confidenza con il ramo dei carri pesanti sovietici in attesa di passare sui tier IX e X che, complici i costi di gestione ben superiori, richiedono una discreta perizia nell'utilizzazione.

E' tutto: spero abbiate ritenute interessanti queste brevi note e che siano d'ausilio nello scegliere o meno questo veicolo come carro premium
ITA Juza
Admin WOT Italy
Admin WOT Italy
Messaggi: 789
Iscritto il: 12/02/2016, 11:49
da ITA Juza » 03/05/2016, 17:13
un bellissimo carro, uno dei migliori tier 8.
Gilles Madrigali
Caporale
Caporale
Messaggi: 184
Iscritto il: 10/12/2015, 18:42
da Gilles Madrigali » 03/05/2016, 19:53
Vero uno dei migliori acquisti...
Carro un pò strano però,perchè statistiche alla mano,non eccelle in nulla.
Eppure ha un gran carattere,e dinga da paura.Belle partite e bei soldoni ho racimolato.
Però se ti mette contro tanti liv IX son moccoli che vengono giù e allora vai di parecchi goldoni ma così facendo i guadagni se ne vanno a benedire.
Almeno ci consoliamo con exp aggiuntiva all'equipaggio.
ZombieStar72
Caporale
Caporale
Messaggi: 48
Iscritto il: 03/12/2015, 23:00
da ZombieStar72 » 05/05/2016, 13:20
Miglior premium tier 8 a mio parere. Il mio preferito. Peccato per i valori di penetrazione dei proiettili AP. Se avesse il BL9 sarebbe però effettivamente OP.
4 messaggi Pagina 1 di 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti